Cerca
Close this search box.

Definizione del piano nutrizionale precoce su misura del paziente

By 23 Febbraio 2023Nutrizione e SLA

Nel secondo appuntamento dedicato alla relazione tra nutrizione e SLA vediamo insieme al Dott. Collo l’importanza della definizione di un intervento nutrizionale pensato su misura del paziente.

La malnutrizione calorico-proteica e la perdita di massa muscolare, condizioni frequenti nei pazienti affetti da SLA, svolgono un ruolo deleterio nell’accelerare l’evoluzione della malattia neurologica. «Questa condizione, riscontrabile già alla diagnosi nel 50% dei casi all’interno del nostro Centro, rende fondamentale la predisposizione di un intervento mirato sul piano nutrizionale, adeguato alle specificità del singolo paziente e alle criticità che questo può riscontrare nell’alimentazione» ci spiega il Dott. Collo.

Il piano di trattamento nutrizionale, infatti, deve tenere conto delle possibili difficoltà nella deglutizione, andando a modificare le consistenze di cibi e bevande, e dei diversi fabbisogni di energia e di macro- e micronutrienti.

Un vero e proprio intervento nutrizionale ritagliato su misura del paziente nell’ottica di una medicina sempre più di precisione e di integrazione nei diversi ambiti di cura, da proporre all’utente come parte integrante della presa in carico multidisciplinare.