LA PATOLOGIA

Sclerosi Laterale Amiotrofica SLA

La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), è una malattia neurodegenerativa che colpisce i motoneuroni, cellule nervose cerebrali e del midollo spinale che permettono i movimenti della muscolatura volontaria. La malattia si manifesta con un iniziale indebolimento della muscolatura di braccia e gambe che si estende progressivamente portando ad una paralisi quasi totale (tranne occhi, sfinteri e cuore). In Italia colpisce 7.000 persone e ogni anno si contano circa 1.500 nuovi casi. La sopravvivenza dall’insorgere della malattia è in media di 3/5 anni. Nel 90%/95% dei casi la causa non è nota e, attualmente, per la SLA, non esistono cure né parziali né risolutive.

500000

casi nel mondo

7000

persone in italia

3 nuovi malati

ogni 100.000 persone

3/5 anni

di sopravvivenza media

IL PROGETTO

Facendo seguito ai risultati positivi ottenuti con la Fase I della sperimentazione è stato possibile sottoporre ad AIFA un protocollo per attuare una sperimentazione clinica di Fase II finalizzata a verificare l’efficacia delle cellule.

A dicembre 2023 AIFA ha autorizzato la seconda Fase della sperimentazione sulla SLA (EudraCT 2018-002373-22) che è mirata a consolidare i risultati sulla sicurezza del trattamento ottenuti nella Fase I del trial clinico (SLA Fase I) ed è stata progettata anche per fornire alcune indicazioni utili a valutare il dosaggio e la possibile efficacia terapeutica delle cellule. La sperimentazione nazionale multicentrica ha come coordinatore il nuovo centro di Medicina Rigenerativa dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Clicca qui per vedere le modalità di reclutamento dei pazienti

FONDI NECESSARI PER IL PROGETTO

4,3 milioni  di euro

FONDI RACCOLTI

1 milione di euro (PNRR)

VUOI SOSTENERE QUESTO PROGETTO?

Ogni contributo per noi è fondamentale…
DONA ORA