Nasce “Voice for purpose – Diamo voce alla SLA”

By 9 Febbraio 2023News

È stata presentata ieri ‘Voice for purpose – Diamo voce alla Sla‘, iniziativa nata da un’intuizione di Pino Insegno, attore e doppiatore, per donare una voce a quelle persone che l’hanno persa a causa della patologia neurodegenerativa. Il progetto, infatti, mira a creare una vera e propria libreria di voci per dare la possibilità ai pazienti di sceglierne una tra quelle donate, o permettere a chi ancora riesce ad utilizzare la propria di registrarla, salvandola per il futuro.

Grazie a questa iniziativa, i pazienti affetti da SLA potranno sfruttare il servizio di Voice Banking e l’utilizzo di supporti e dispositivi tecnologici di Comunicazione Aumentativa Alternativa per comunicare, evitando la classica voce metallica.

Presentato alla presenza del Ministro della Salute e della Direzione Salute della Commissione Europea, con il sostegno dell’Aisla, il progetto tutto italiano rappresenta un eccellente esempio per migliorare la vita di chi soffre di SLA, sensibilizzando allo stesso tempo sull’argomento.

Lo sviluppo della piattaforma digitale vede il coinvolgimento di Università Campus Bio-Medico di Roma, Centri Clinici NeMO, Nemo Lab, Translated, Dream On e AISLA.