fbpx Skip to main content

CLEAN TECH 2016

By 4 Novembre 2016Ottobre 20th, 2020News

Il 7 e l’8 Novembre 2016 si svolgerà a Milano CLEAN TECH 2016 “CLEANROOM FOR A CLEAN WORLD”, il convegno internazionale organizzato da ASCAA che riunisce tutti coloro che operano nel mondo delle Cleanroom.
Nella sessione pomeridiana dell’8 Novembre Daniela Profico, attualmente Persona Qualificata (QP) e responsabile dell’Unità Produttiva per Terapie Avanzate (UPTA) dell’“Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo (FG) e in precedenza Direttore di Produzione del Laboratorio Cellule Staminali, Cell Factory e Biobanca di Terni, illustrerà l’evoluzione del progetto nato nel 2008 come “Officina del cervello” che ha come obiettivo quello di sviluppare terapie innovative per patologie neurodegenerative.
Il progetto è partito da Terni con il Laboratorio Cellule Staminali, Cell Factory e Biobanca di Terni dove sono stati prodotte le cellule staminali cerebrali utilizzate nella sperimentazione clinica di Fase I sui 18 pazienti colpiti da Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) conclusa a giugno 2015.
Nel tempo il progetto “Officina del cervello” si è ampliato nel 2015 con la realizzazione dell’Institute for Stem Cell Biology, Regenerative Medicine and Innovative Therapies (ISBReMIT), sede di UPTA. L’istituto è stato ideato e progettato per contenere al suo interno tutte le facilities necessarie per lo sviluppo di un farmaco per terapie avanzate e medicina traslazionale: dalla ricerca di base, agli studi preclinici fino alla produzione di farmaci per terapie avanzate. I principali progetti di ricerca dell’Istituto, sono volti allo sviluppo di approcci terapeutici per patologie tumorali, genetiche e neurodegenerative, quali ad esempio l’utilizzo di cellule staminali neurali umane per il trattamento della sclerosi laterale amiotrofica e la creazione di un prodotto combinato per la riparazione dei danni al midollo spinale.

Il programma del convegno

 

Leave a Reply